News

Debian: solidità vera, non leggenda

Molte leggende portano con sé numeri.
Numeri che vengono trasfigurati e assumono ruoli simbolici e che quindi come tali vanno considerati.

Ci sono poi numeri reali, neppure particolarmente facili da memorizzare, che assumono un ruolo importante grazie alle storie a essi legati (i 42,192 metri per esempio).

Ci sono poi un'enormità di numeri per così dire nascosti nel loro significato ed effetto. In quest'ultima categoria, metterei un numero, per ora molto indicativo ma non ancora fissato: 149 862.

Nessuno, credo, prima di questo articolo di Alexander Tolimar Reichle-Schmehl, aveva forse così chiaramente capito quali numeri stanno dietro la fama di solidità raggiunta da Debian tanti anni or sono e mai più persa.

Squeeze nel weekend del 5/6 febbraio?

Sembra proprio così! Lo ha annunciato Neil McGovern membro del Debian Release Team con un messaggio nella lista debian-devel-announce.

DPN n.1 2011

Pubblicato il primo numero del DPN del 2011
Benvenuti nel primo numero di quest'anno della DPN, la newsletter della
comunità Debian. In questa edizione troviamo:

* [1]Freeze profondo di "Squeeze"
* [2]Debian Installer, rilascio 6.0 RC1
* [3]Debian 6.0 "Squeeze" sarà rilasciata con un kernel Linux
completamente libero
* [4]Formato interpretabile da una macchina per i file
debian/copyright
* [5]Pillole dal Debian Project Leader
* [6]Ulteriore documentazione su Emdebian: componenti e filtri
* [7]Due nuovi tutorial di Debian Women
* [8]Nuove interviste "Questa settimana in Debian"
* [9]...e molto altro.

Epiphany ora supporta HTML5

Il browser di default di Gnome Epiphany, in Debian-6.0-Squeeze, ora supporta il protocollo HTML5.

In pratica vuol dire che per vedere i video di YouTube non occorre più aver installato il flash proprietario, ora è sufficiente abilitare il plugin apposito:  Strumenti-->Estensioni-->HTML5Tube, mettendo un segno di spunta nell'apposito riquadro. Allo stesso modo è possibile abilitare tutti gli altri plugin.

Un altro passo avanti del free software!

Semplificata la creazione di un supporto USB per l'installazione di Debian

Steve McIntyre, ex DPL, assieme agli sviluppatori di xorriso Thomas Schmitt e George Danchev, hanno sviluppato un nuovo modo per preparare un supporto USB per installare una iso Debian come fosse un CD.

Invece di eseguire la vecchia procedura hanno fatto in modo che la iso netinstal (x86 o amd64)  messa su un supporto USB venga vista come un normale CD. Questa feature è valida per la prossima release Debian-6.0 e non per le vecchie versioni di Debian. In pratica per preparare una scheda o chiavetta USB con l'installer per Debian-6.0 sono sufficienti i seguenti passi:

Playlist 2010 debianizzati.org

Direttamente dal forum ecco la raccolta musicale che ha accompagnato molti debianizzati nel 2010. File disponibile in tre formati    html odt pdf, attenzione, alcuni link possono non funzionare (video ritirato dall'autore o altro). Intanto è stato aperto il thread per la playlist 2011.

Quali sono i benefici che ricevete nell'usare Debian?

Raphael Hertzog ha posto questa domanda su  ask.debian. Quello che chiede Raphael è di testimoniare direttamente i benefici relativi alla persona e non quello dovuto alle caratteristiche intrinseche di Debian. In pratica i vantaggi materiali/estetici/pratici che scaturiscono dall'uso quotidiano di  Debian. Ognuno può testimoniare la propria esperienza.

Per partecipare al sondaggio.

Calendario 2011 debianizzati.org

Anche quest'anno il team debianizzati.org è orgoglioso di annunciare la disponibilità del calendario debianizzati 2011, tutto rigorosamente realizzato con programmi open source, ovvero: scribus-ng e GIMP.

Il calendario è disponibile in quattro formati liberamente scaricabili.

Il team debianizzati.org augura a tutti uno splendido 2011

pdf unico (single page) 3,2 MB

pdf pagine singole (multi page) 3,6 MB

png pagine singole (multi page) 3.0 MB

pdf debianizzato (single page) 4,0MB

Cosa è Debian GNU/Linux

Cosa è Debian GNU/Linux spiegato dal DPL Stefano Zacchiroli

VIDEO

Il gioco "sporco" di Oracle

Notizia recente l'imminente rilascio di Oracle Open Office 3.3 e di Cloud Office. Non facciamoci trarre in inganno dal nome in quanto non è la versione aggiornata di openoffice.org bensì la versione prorpietaria di StarOffice.

Condividi contenuti