Linux

Stallman al ConfSL 2011 per discutere di Libertà e Free-Software

Milano 23-24 Giugno 2011
Politecnico di Milano, Campus Leonardo
Fortuna volle che quel venerdì 24 Giugno avessi il pomeriggio interamente libero. Guarda caso proprio dalle 14.00, orario perfetto per partecipare al discorso conclusivo del ConfSL 2011 (Conferenza Software Libero) affidato a Richard Stallman. Inoltre quale migliore occasione per avere modo di incontrarlo?

Simbolo del progetto GNU
Icona del progetto GNU
Immagine tratta da wikipedia

Ovviamente R. Stallman non ha bisogno di alcuna presentazione per chi sia un Debianizzato o comunque un utente del Free-Software. Spesso sui forum spesso è noto con l'acronimo RMS, ed è a volte ricordato per essere stato lo sviluppatore di Emacs. Ma soprattutto Richard Stallman è il Presidente della Free Software Foundation nonché il fondatore del progetto GNU (eh sì, Debian è proprio un sistema GNU/Linux, al pari di molti altri). Progetti che si fondano entrambi sul concetto di Software Libero, principi di cui lo stesso Stallman è stato pioniere e massimo sostenitore.

L'aula ovviamente era gremita siccome si trattava del discorso conclusivo della due giorni del ConfSL, o forse proprio perché stava proprio per parlare un personaggio del calibro di R. Stallman. Ho preso posto a sedere senza sapere bene cosa aspettarmi, siccome anche programma della giornata era vago in merito. E poi è arrivato lui.

Debian e produttività

Proseguo l'analisi del rapporto tra Debian e  produttività. Ringrazio per i commenti al mio primo post, che mi hanno spinto ad approfondire le ricerche per cercare di costruire una raccolta di appunti che potrebbero essere  la base di un libro di comunità, dal momento che pubblicazioni su Debian qui in Italia non ne esistono (che io sappia, almeno...)

Recentemente ho letto questo articolo nel quale si sottolinea il fatto che Debian non trova più casa tra le mura dei teutonici uffici. Motivo principale: difficoltà nel reperire i driver per stampanti, scanner ecc ecc uniti a difficoltà d'uso. Mancano dati che possano rilevare l'entità di tale operazione, ma colpisce soprattutto il ritorno a Windows Xp per poi optare in futuro su Windows 7. Non voglio gridare allo scandalo, alla potenza contrattuale della Microsoft o altro, bensì fare una serie di osservazioni spero utili a noi che con Debian ci lavoriamo, ci divertiamo e, a volte, ci arrabbiamo, ad esempio quando non riusciamo a risolvere  qualcosa...

More Bad English, Please

Joe Brockmeier ha scritto sul suo blog un articolo entusiastico per incentivare chiunque voglia collaborare e partecipare ai progetti di Software Libero ma che non ha mai osato farlo a causa della poca padronanza della lingua inglese.

Linux Day 2010

Come, ottima, consuetudine la Italian Linux Society organizza la giornata nazionale per la promozione di GNU/Linux e dell'open source s

LibreOffice ed OooLight disponibili i pacchetti deb

Come notizia di questi giorni la comunità openoffice.org ha annunciato la nascita della
The Document Foundation , sicuramente per smarcarsi da Oracle da quando ha comprato SUN ( viste le ultime non proprio lusinghiere azioni fatte, vedi chiusura ad opensolaris, MySQL incerto ed altre cose che viaggiano non proprio verso l'open source).

OpenOffice for kids, ooo4kids

OpenOffice for kids, una versione di openoffice.org dedicata all'utilizzo da parte dei bambini nell'ambito educazionale, progetto ideato da Eric Bachard ora é arrivato alla versione stabile 1.0. Come si intuisce questa versione è una openoffice molto semplificata che può essere usata in tre diversi gradi di complessità, uno semplice, uno medio e uno avanzato, con la possibilità di bloccare, tramite password, lo scombussolamento che potrebbero fare i bambini.

Debian Project su identi.ca

Da oggi è possibile seguire il Progetto Debian su identi.ca il microblogging che permette di seguire le news del mondo Debian in tempo reale, ancora non è popolato ma a breve lo sarà.
Happy Debian

Hackmeeting, 2/3/4 luglio Roma

Inizia oggi per protrarsi per tutto il weekend Hackmeeting 2010.

Rilasciata #!Crunchbang Linux alpha 2

Secondo rilascio per Crunchbang Linux codename "statler" , in questo rilascio oltre alla versione con Openbox c'è pure la versione con Xfce:

[caption id="attachment_1869" align="alignleft" width="598" caption="Crunchbang con xfce"]Crunchbang con xfce[/caption]

Ricordo che #!Crunchbang è basata interamente su Squeeze, quindi quale migliore occasione per aver una Debian Squeeze con openbox o xfce bella e pronta.

Un Kernel libero per Debian Lenny

Lo sviluppatore Debian Robert Millan offre un'alternativa libera al kernel per Debian Lenny. A differenza del kernel standard di Lenny, il Kernel proposto  non contiene firmware proprietari. aggiungere al file / etc / apt / sources.list la seguente riga:

deb http://people.debian.org/~rmh/linux-libre lenny main.

Fonte:

http://www.debian-news.net/2009/04/24/debian-kernel-has-no-proprietary-firmware/

Condividi contenuti