Debian

CUT (constantly usable testing)

Da un poco di tempo sta girando nelle liste Debian la possibilità di avere una testing costantemente aggiornata, ovvero una rolling distribution "CUT" appunto, tipo Archlinux o come di recente Mint. Il bisogno nasce dal fatto che il tempo che intercorre dal rilascio di una Stable ad un'altra è lungo, quindi di conseguenza dopo un poco di tempo pacchetti troppo vecchi. Motivo questo che ha portato alcuni DD, DM e DPL a discuterne.

DPN n.13

Benvenuti nel tredicesimo numero di quest'anno della DPN, la newsletter
della comunità Debian. In questa edizione troviamo:

* [1]Aggiornamento sulla Constantly Usable Testing (CUT)
* [2]Pillole dal Team FTP
* [3]Resoconto del "Google Summer of Code" di quest'anno
* [4]Pillole dal Team Publicity
* [5]...e molto altro.

Disponibili i video del DUCC-IT 2010

Il 17/18/19 settembre si è tenuto a Perugia il DUCC-IT 2010, per chi non è potuto essere presente ora sono disponibili i video dell'evento.

DPN n. 12

Benvenuti nel dodicesimo numero di quest'anno della DPN, la newsletter della comunità Debian. In questa edizione troviamo:

* Linux Mint Debian Edition
* "Seri" bug dei programmi
* "This week in Debian" intervista Stefano Zacchiroli
* Terminato il servizio etch-backports
* Bug critici per il rilascio nella distribuzione stabile
* Riavviato il progetto Debian Women Mentoring
* Sfatare i miti sulla pacchettizzazione di Ruby
* Debian dà il benvenuto ai non-sviluppatori
* ... e molto altro.

APTOSID subentra a Sidux

Aptosid, distro basata sulla versione di sviluppo di Debian Sid ottimizzata da alcuni script propri, creata da volontari che sviluppano software seguendo la Debian Free Software Guidelines conosciuta fino ad ieri come Sidux, ha annunciato l'immediata disponibilità di aptosid 2010-02.
Il motivo del cambiamento del nome e l'abbandono della fondazione Sidux è spiegata dal suo maggior sviluppatore Ferdi Thommes in un intervista a

#follow.debianart.org/

Continua il processo di aggiornamento della comunicazione del progetto Debian. Dopo aver fatto l'account ad identi.ca e relativi problemi a chi concedere l'account per postare, ecco che la comunità sta creando il suo microblobbing ancora in fase sperimentale, microblobbing che dovrebbe riprendere tutti i post delle mailing list.

Questa settimana in Debian (podcast)

Continua il processo innovativo in Debian, processo fortemente sostenuto dal DPL Stefano Zacchiroli.
Dopo aver perorato la rinascita del DPN, quindicinale che aggiorna di tutto quello che succede nell'universo Debian, ecco ora un altro servizio, un podcast settimanale che informerà del dietro le quinte, in audio, del Sistema Operativo Universale.

DPN n.11

Debian Project News - 08 Settembre 2010

Benvenuti nell'undicesimo numero di quest'anno della DPN, la newsletter della comunità Debian. In questa edizione troviamo:

* Il Progetto Debian piange la scomparsa di Frans Pop
* Notizie dal progetto Debian Women
* Resoconto del DPL sulla DebConf10
* Il servizio backport diventa ufficiale
* Aggiornata Debian GNU/Linux: rilasciata la versione 5.0.6
* Aggiornamenti sul rilascio
* Disponibili i changelog per testing
* Debian cresce ad ogni rilascio
* Sull'organizzazione delle conferenze Debian annuali
* Creata una nuova chiave per l'archivio Debian
* ... e molto altro.

OpenOffice for kids, ooo4kids

OpenOffice for kids, una versione di openoffice.org dedicata all'utilizzo da parte dei bambini nell'ambito educazionale, progetto ideato da Eric Bachard ora é arrivato alla versione stabile 1.0. Come si intuisce questa versione è una openoffice molto semplificata che può essere usata in tre diversi gradi di complessità, uno semplice, uno medio e uno avanzato, con la possibilità di bloccare, tramite password, lo scombussolamento che potrebbero fare i bambini.

Linux Mint passa a Debian

Il progetto Linux Mint passa a Debian testing per creare una rolling distribution, tipo Archlinux, quindi sempre aggiornata ma al riparo di "brutte sorprese".
Potete leggere le motivazioni che hanno fatto abbandonare Ubuntu per preferire Debian testing direttamente dal Linux Mint Blog da cui è anche possibile scaricare l'immagine iso.
Thanks to Furly

Condividi contenuti