Forum Debianizzati

Condividi contenuti
Aggiornato: 16 min 31 sec fa

Re: Esecuzione automatica di script all'avvio debian BUSTER

Mar, 03/09/2019 - 23:50
Vedi https://manpages.debian.org/buster/systemd/systemd-rc-local-generator.8.en.html. È probabile che hai popolato in modo errato /etc/rc.local oppure lo script non è avviabile (errati privilegi/permessi) o non è avviabile da systemd. Prova a verificare questi punti inviando l’output dei comandi con cui hai effettuato le verifiche. Magari sarebbe utile che ci inviassi lo script che intendi avviare al boot.
Categorie: Forum Debianizzati

Re: Esecuzione automatica di script all'avvio debian BUSTER

Mar, 03/09/2019 - 18:13
con SystemD le cose sono cambiate, questa guida dovrebbe funzionare (non l'ho testata personalmente)

How to add rc.local in Debian 9
Categorie: Forum Debianizzati

Esecuzione automatica di script all'avvio debian BUSTER

Mar, 03/09/2019 - 14:59
Salve
Premetto che uso la versione raspbian Buster. Sono a digiuno (o quasi) sia di script che dell'uso di Systemctl.
Ho provato ad avviare un programma python e uno script con crontab o in rc.local che nelle precedenti versioni di debian stretch funzionavano perfettamente con Buster nulla funziona come prima.

Mi sono adeguato su Buster ad usare systemctl nel seguente modo:
A) salvo lo script pro_00.sh su /etc/init.d
#!/bin/bash
### BEGIN INIT INFO
# Provides:          pro_00.sh
### END INIT INFO

case "$1" in
start)  echo "INIZIO"
        sleep 25
        echo "parte Temp_01.py"
        sudo python3 /home/pi/TEMP/Temp_01.py &
        sleep 25
        echo "parte invssh.sh"
        cd /home/pi/Documents
        ./invssh.sh
        sleep 20
        ;;
stop)   echo "Non ancora implementato"
        ;;
restart) echo "Non ancora implementato"
        ;;
reload|force-reload) echo "Non ancora implementato"
        ;;
*)        echo "Usage: /etc/init.d/mio_start_script.sh {start|stop|restart|reload|force-reload}"
        exit 2
        ;;
esac
exit 0

B) rendo lo script eseguibile
C) Abilito con i comandi:
# cd /etc/init.d/
# systemctl enable pro_00.sh
(dubbio? perché lo esegua al boot faccio)
#update-rc.d pro_00.sh defaults
mi invia un messaggio di errore dicendo che Non è run-level ?

D) se faccio reboot e poi ps aux i 2 programmi (il python) e lo script invssh.sh NON SONO ATTIVI.
E) se invece avvio con il comando
$ /etc/init.d/pro_00.sh start
Tutto funziona correttamente e ps aux mi mostra i programmi attivati:

Vorrei che partisse al boot in automatico.
Dove sbaglio grazie per l'attenzione
Categorie: Forum Debianizzati

Air Jordan 11 Retro Win Like 96 Gym Rosse

Mar, 03/09/2019 - 03:44



La tanto attesa tradizione annuale degli Scarpe Jordan Donne a dicembre continua con la colorazione originale del 1996 - il famoso abbinamento nero / rosso che coniò il termine "Bred". Ritornando con l'attrezzatura "rimasterizzata" che è fedele all'originale, questa prossima versione della Jordan 11s presenta gli stessi parafanghi in vernice verniciata con taglio più alto e l'altezza della caviglia, nel tentativo di mantenere le cose vicine alla sua forma naturale. Il "23" ritorna anche sul tallone, anche se alcuni hanno ipotizzato che "45" potrebbe essere il numero di maglia da mettere in evidenza sulle scarpe.


Non siamo nemmeno a metà del 2019 ma siamo certi che la maggior parte di voi ha Scarpe Jordan Rosse nella lista dei desideri delle vacanze. Previsto per cadere questo dicembre, ecco il nostro ultimo sguardo al principale rilascio delle vacanze del 2019 di Jordan Brand. Sebbene molti non lo sappiano, Tinker Hatfield ha originariamente progettato l'Air Jordan 11 "Bred" con i numeri "45" alle sue calcagna, ma la produzione finale che Michael Jordan alla fine ha portato in campo presentava tacchi numerati "23". Questa versione del 2019 sfoggia anche l'originale costruzione in vernice verniciata, abbinata a dettagli in nylon balistico e pelle, mentre un altro un logo Jumpman rosso sul collo, l'intersuola bianca e la suola traslucida rossa completano il design.


Detto questo, ecco il nostro look migliore all'Air Jordan 11 Bred 2019. L'Scarpe Jordan 2019 di quest'anno arriverà vestita con il suo design originale che presenterà il marchio "23" sulle sue linguette sul tallone. Questa versione del 2019 vanta l'originale costruzione in vernice a taglio alto, con accenti balistici in nylon e pelle, mentre un logo Jumpman rosso sul colletto, l'intersuola bianca e la suola traslucida rossa solidificano lo stile classico.


Air Jordan 11 Retro Win Like 96 Gym Rosse è una delle silhouette / colorazioni più iconiche di tutte le epoche e con un'uscita delle festività prevista per la prima volta dal 2012 quest'anno, l'aspettativa è comprensibilmente alta, anche con sei mesi di anticipo. Ora, abbiamo il nostro sguardo più dettagliato all'iterazione del 2019 dell'amato "Bred", ed è sicuro di dire che questi calci equipaggiati con vernice sono ancora belli come quando hanno debuttato nei Playoff NBA del 1996.


https://www.nuovehaven.com/
Categorie: Forum Debianizzati

Air Jordan 11 Low Bleached Coral

Mar, 03/09/2019 - 03:43



La tan esperada tradición anual de Zapatos Jordan 2019 en diciembre continúa con el colorway original de 1996: el famoso emparejamiento Negro / Rojo que acuñó el término "Bred". Volviendo con las herramientas "remasterizadas" que son fieles al original, este próximo lanzamiento de los Jordan 11 presenta los mismos guardabarros de charol de corte más alto, así como la altura del tobillo, como un esfuerzo para mantener las cosas tan cerca de su forma natural. El "23" también regresa al talón, aunque algunos especularon desde el principio que "45" podría ser el número de camiseta que se presentará en los zapatos.


Zapatos Jordan Blancos Aún no hemos terminado a la mitad con 2019, pero estamos seguros de que la mayoría de ustedes tiene el Air Jordan 11 Bred 2019 en su lista de deseos de vacaciones. Programado para lanzarse en diciembre, este es nuestro último vistazo al lanzamiento principal de vacaciones de Jordan Brand en 2019 Si bien muchos no lo saben, Tinker Hatfield diseñó originalmente el Air Jordan 11 "Bred" con los números "45" en los talones, pero la producción final que Michael Jordan finalmente usó en la cancha contó con tacones numerados "23". Esta versión 2019 también hace alarde de la construcción original de charol de corte alto, combinada con nylon balístico y acentos de cuero, mientras que otra con un logotipo rojo de Jumpman en el cuello, entresuela blanca y suela translúcida roja rematan el diseño.


Dicho esto, este es nuestro mejor vistazo hasta el Zapatos Jordan Mujer. El Air Jordan 11 de este año vendrá vestido con su diseño original que contará con la marca "23" en las pestañas del talón. Esta versión 2019 cuenta con la construcción original de charol de corte alto, junto con nylon balístico y acentos de cuero, mientras que el logotipo rojo de Jumpman en el cuello, la entresuela blanca y la suela translúcida roja solidifican el estilo clásico.


El Air Jordan 11 Low Bleached Coral es una de las siluetas / combinaciones de colores más icónicas de todos los tiempos, y con un lanzamiento de temporada festivo programado por primera vez desde 2012 este año, la anticipación es comprensiblemente alta, incluso seis meses antes. Ahora, tenemos nuestra visión más detallada de la versión de 2019 de la amada "Bred", y es seguro decir que estas patadas equipadas con charol todavía se ven tan bien como cuando debutaron en los Playoffs de la NBA de 1996.


https://www.nuevoshoe.com/
Categorie: Forum Debianizzati

Balenciaga Triple S Orange Grise Bleu

Mar, 03/09/2019 - 03:41



La Chaussure Balenciaga Pas Cher qui a porté la grosse sneaker vers de nouveaux sommets vient de sortir avec une légère mise à jour. L’épaisse sneaker Triple-S à trois couches de Balenciaga vient de sortir une unité à bulles d’air. Très probablement, prenant des notes sur les commentaires concernant le poids et la rigidité de la chaussure, Balenciaga a ajouté une unité pneumatique intégrale pour une absorption accrue des chocs et un poids réduit.


La silhouette toujours populaire Chaussure Balenciaga Jaune revient dans un nouveau coloris audacieux bleu et orange avec des détails rouge vif. Suivant le coloris noir / gris / volt tout aussi attrayant publié cet été, cette version remonte aux panneaux originaux du modèle sur la tige avec un grand logo sur le côté. Considéré par beaucoup comme le roi des «chaussures de papa», le Triple S ne reste généralement pas longtemps sur les étagères. Donc, si vous envisagez de copier ce coloris en particulier, vous feriez mieux de passer rapidement via le lien de précommande ci-dessous.


Le Chaussure Balenciaga Femme poursuit sa longue carrière au sommet de la tendance très populaire des baskets chunky avec un nouveau combo de couleurs polyvalent composé de noir et de jaune. La majorité des baskets est fabriquée en cuir noir souple et en filet, avec une coupe jaune contrastante de la semelle intermédiaire élargie. Le reste de cette itération continue avec le design original du modèle, y compris les dentelles mouchetées, la désignation de la taille au niveau de la pointe et le logo Balenciaga sur chaque côté latéral.


Le Balenciaga Triple S Orange Grise Bleu poursuit sa longue carrière au sommet de la tendance très populaire des baskets chunky avec un nouveau combo de couleurs polyvalent composé de noir et de jaune. La majorité des baskets est fabriquée en cuir noir souple et en filet, avec une coupe jaune contrastante de la semelle intermédiaire élargie. Le reste de cette itération continue avec le design original du modèle, y compris les dentelles mouchetées, la désignation de la taille au niveau de la pointe et le logo Balenciaga sur chaque côté latéral.


https://www.nouveauhaven.com/
Categorie: Forum Debianizzati

Re: Differenze tra metodi di installazione: pro e contro

Lun, 02/09/2019 - 13:25
L'uso di APT (apt, aptitude, synaptic, ecc...) ha il vantaggio dell'aggiornamento automatico. Se usi repository ufficiali questi sono più sicuri, ma è sconsigliabile mescolare diverse release, specialmente per programmi con molte dipendenze.
È la forma consigliata ogni volta che è possibile, anche avvalendosi dei backports se occorre.

Se aggiungi repository esterni li devi rimuovere a ogni avanzamento di versione di Debian, se vuoi evitare conflitti, se necessario anche rimuovendo i pacchetti installati. E la sicurezza non è garantita dal team ufficiale, ma da chi li ha resi disponibili.
Il pinning è solo l'impostazione di priorità diverse per i repository o i pacchetti.
È preferibile che fare senza APT in base alla frequenza degli aggiornamenti.

Per l'installazione manuale (senza APT) devi occuparti tu dell'aggiornamento. Utilizzare firefox o altro browser, l'applicazione più importante in un ambiente desktop, come utente normale significa non avvalersi della sicurezza del sistema.
Personalmente consiglierei l'installazione in /opt come utente e gruppo root, ripetendo l'installazione a ogni aggiornamento, se vuoi fare senza APT.
Categorie: Forum Debianizzati

Re: Differenze tra metodi di installazione: pro e contro

Lun, 02/09/2019 - 13:25
L'uso di APT (apt, aptitude, synaptic, ecc...) ha il vantaggio dell'aggiornamento automatico. Se usi repository ufficiali questi sono più sicuri, ma è sconsigliabile mescolare diverse release, specialmente per programmi con molte dipendenze.
È la forma consigliata ogni volta che è possibile, anche avvalendosi dei backports se occorre.

Se aggiungi repository esterni li devi rimuovere a ogni avanzamento di versione di Debian, se vuoi evitare conflitti, se necessario anche rimuovendo i pacchetti installati. E la sicurezza non è garantita dal team ufficiale, ma da chi li ha resi disponibili.
Il pinning è solo l'impostazione di priorità diverse per i repository o i pacchetti.
È preferibile che fare senza APT in base alla frequenza degli aggiornamenti.

Per l'installazione manuale (senza APT) devi occuparti tu dell'aggiornamento. Utilizzare firefox o altro browser, l'applicazione più importante in un ambiente desktop, come utente normale significa non avvalersi della sicurezza del sistema.
Personalmente consiglierei l'installazione in /opt come utente e gruppo root, ripetendo l'installazione a ogni aggiornamento, se vuoi fare senza APT.
Categorie: Forum Debianizzati

Re: [RISOLTO] Scheda wireless MT7601U non riconosciuta...

Dom, 01/09/2019 - 21:31
A beneficio di tutti:
Installato adattatore WiFi MediaTek MT7601U su
root@debian:~# cat /etc/debian_version
9.9
root@debian:~# uname -a
Linux debian 4.9.0-3-amd64 #1 SMP Debian 4.9.30-2+deb9u5 (2017-09-19) x86_64 GNU/Linux

Download di: firmware-misc-nonfree_20190114-1_all.deb
dal seguente link: https://packages.debian.org/buster/all/ ... e/download

root@debian:~#/dpkg -i firmware-misc-nonfree_20190114-1_all.deb

reboot

WiFi Adapter MT7601U working !!! :-)
Categorie: Forum Debianizzati

Differenze tra metodi di installazione: pro e contro

Dom, 01/09/2019 - 13:08
Prendendo spunto dal mio ultimo problema problema, vorrei appronfondire sui metodi di aggiornamento del sistema.
apt è sicuramente un ottimo tool ma in alcuni casi va configurato per funzionare a dovere.
Per esempio, io utilizzo debian testing mi trovo, volendo usare firefox sempre aggiornato, a dover attivare i repo di unstable, installare firefox da lì per poi disattivare i repo suddetti. Non sarebbe meglio configurare apt con il pinning oppure installare firefox dal pacchetto tar.bz2 della mozilla nella home o in usr/lib facendo gestire gli update allo stesso browser?
Ancora: necessitando di alcuni pacchetti di deb-multimedia, non sarebbe più comodo attivare il pinning per prendere solo quel pacchetto (acroread) invece di altri (vlc, k3b)?
Quali sono i pro e i contro del pinning rispetto agli altri metodi di installazione come l'estrazione manuale del pacchetto?
Grazie
Categorie: Forum Debianizzati

Differenze tra metodi di installazione: pro e contro

Dom, 01/09/2019 - 13:08
Prendendo spunto dal mio ultimo problema problema, vorrei appronfondire sui metodi di aggiornamento del sistema.
apt è sicuramente un ottimo tool ma in alcuni casi va configurato per funzionare a dovere.
Per esempio, io utilizzo debian testing mi trovo, volendo usare firefox sempre aggiornato, a dover attivare i repo di unstable, installare firefox da lì per poi disattivare i repo suddetti. Non sarebbe meglio configurare apt con il pinning oppure installare firefox dal pacchetto tar.bz2 della mozilla nella home o in usr/lib facendo gestire gli update allo stesso browser?
Ancora: necessitando di alcuni pacchetti di deb-multimedia, non sarebbe più comodo attivare il pinning per prendere solo quel pacchetto (acroread) invece di altri (vlc, k3b)?
Quali sono i pro e i contro del pinning rispetto agli altri metodi di installazione come l'estrazione manuale del pacchetto?
Grazie
Categorie: Forum Debianizzati

Re: Dopo aggiornamento a Buster malfunzionamento icone deskt

Sab, 31/08/2019 - 21:51
Ciao, io per passare da Debian 9 a 10 ho installato tutto in forma pulita.
Sono anche io utente kde, monitor ne ho 3 ed ho alcuni problemi:
- a volte in fase di avvio non riesco a digitare la password, il mouse si muove ma anche se si clicca non si ottiene alcun effetto.
Si risolve riavviando il servizio sddn.
- il monitor principale appare normalmente mentre gli altri 2 non mostrano le cartelle. Hanno uno sfondo strano, non quello impostato.
Succede anche a te?
Categorie: Forum Debianizzati

Re: Dopo aggiornamento a Buster malfunzionamento icone deskt

Sab, 31/08/2019 - 11:57
Il problema si è risolto, non so bene come, da solo:
ho creato un altro profilo di prova, come mi è stato suggerito, e in questo profilo ho avuto temporaneamente alcuni problemi di visualizzazione del desktop ( completamente nero a parte il cursore del mouse), costringendomi a fare alcuni riavvii prima di poter visualizzare il desktop. Inoltre ho avuto alcune difficoltà a impostare correttamente la visione sui due monitor collegati al pc (uso due monitor che mostrano la stessa schermata dato che sono in due ambienti diversi), ma una volta superati questi problemi di corretta sovrapposizione dei due monitor tutto ha funzionato correttamente sia nel profilo di prova che nel mio profilo normale....
e continua ad oggi ad andar bene come è sempre andato (prima Jessie , poi Stretch).

Grazie per il supporto
paolo

P.S. come si mette [RISOLTO] sul titolo?
Categorie: Forum Debianizzati

Re: [RISOLTO] GLIBC_2.28 not found e acrobat reader

Ven, 30/08/2019 - 23:12
mark ha scritto:ottimo!!
se hai attivato il repository deb-multimedia verifica che ci sia la versione corretta in sources.list, altrimenti bene così

L'ho attivato, usato e disattivato perché non mi piace l'idea di far scaricare altra roba da lì (vlc, k3b, ecc...).
Dovrei studiarmi un po' il pinning
Categorie: Forum Debianizzati

[Buster] Non riesco a far funzionare correttamente il wifi

Ven, 30/08/2019 - 17:02
Salve a tutti. Ho bisogno assoluto di una mano da chi ne capisce di più di me. E non ci vuole molto.
Ho installato Debian Buster tramite netinst. Come al solito debian con la mia scheda wifi non fa d'accordo.
Su una precedente installazione dei debian sono riuscita a farla funzionare commentando tutto quello che c'era nel file /etc/network/interfaces.
Ora con la nuova installazione il problema si ripresenta. E neanche commentando le suddette righe riesco a farla funzionare.
Il problema sta che la rete wireless non si connette alle reti, qualunque esse siano. Mi dice: Attivazione della connessione di rete non riuscita.
Le reti me le rileva. La scheda sembra funzionare bene. Ho installato i driver corretti tramite:
sudo apt install firmware-ralink firmware-misc-nonfree


Tramite lsusb ho il seguente risultato:
Bus 003 Device 002: ID 8087:8000 Intel Corp.
Bus 003 Device 001: ID 1d6b:0002 Linux Foundation 2.0 root hub
Bus 001 Device 002: ID 8087:8008 Intel Corp.
Bus 001 Device 001: ID 1d6b:0002 Linux Foundation 2.0 root hub
Bus 004 Device 001: ID 1d6b:0003 Linux Foundation 3.0 root hub
Bus 002 Device 005: ID 0b05:17e8 ASUSTek Computer, Inc. USB-N14 802.11b/g/n (2x2) Wireless Adapter [Ralink RT5372]
Bus 002 Device 004: ID 046d:c05a Logitech, Inc. M90/M100 Optical Mouse
Bus 002 Device 001: ID 1d6b:0002 Linux Foundation 2.0 root hub

Come potete notare la mia wifi è quella AsusTek. Che su linux mint e ubuntu funziona a meraviglia.
Spero possiate aiutarmi.

Fiducioso di un vostro aiuto vi saluto con affetto.
Categorie: Forum Debianizzati

Re: [RISOLTO] GLIBC_2.28 not found e acrobat reader

Ven, 30/08/2019 - 14:44
ottimo!!
se hai attivato il repository deb-multimedia verifica che ci sia la versione corretta in sources.list, altrimenti bene così
Categorie: Forum Debianizzati

How to Find a genuine SEO Packages Service company

Ven, 30/08/2019 - 14:27
In order to promote my occupation and my firm, I need to take reliable SEO Packages in reasonable price. After searching so hard, I am still incapable to discover the best and reliable SEO Services Company. I actually want to promote my business in the market as soon as possible to count among the top-most firm. Please someone help me to find the best SEO services at inexpensive rate.
Categorie: Forum Debianizzati

Dial Dell printer support toll-free number to grab the error

Ven, 30/08/2019 - 14:12
Are you fed up with the negative work of your printer? Are you looking for a technician to fix all your technical issues of your Dell printer? Contact our Dell Printer Support team to directly discuss your problem with our experts. They will solve all your technical problems related to your printer in no time with anexact solution. Our experts are professionals who are ready to tackle any technical issue to satisfy their customers in the best way possible. To avail this service, you have to call on our toll free number and discuss the issue with the experts to get the best service from our team.


For more :- Dell Printer Support Number

Any Tech issue :- Dell Tech Support
Categorie: Forum Debianizzati

Re: Debian 10 installer problemi wifi

Ven, 30/08/2019 - 08:38
@sirio81: hai aggiornamenti ?
Categorie: Forum Debianizzati

Assist me to resolve my Apple device issues

Ven, 30/08/2019 - 08:24
Apple devices are reliable devices that are used by lots of global users. So, I purchased some Apple devices such as iPhone, Mac book and iPad of my own. But, when I started connecting them with Wi-Fi, devices displays can’t connect with internet. I don’t know how to setup Wi-Fi connection as I am not a technical expert. Can someone assist me a reliable support that is same as we get when dial Apple Support Number ? Please, help me as early as you can.

For more info :- Apple Support Phone Number

Any types of issue :- Apple Customer service
Categorie: Forum Debianizzati