Forum Debianizzati

Condividi contenuti
Aggiornato: 21 min 33 sec fa

Re: Cerco programmatore

Mer, 13/02/2019 - 13:17
In sintesi:
- cerco un programmatore
- la paga è un'incognita
- la società è una start-up
- il marketing non ci interessa
Categorie: Forum Debianizzati

Nome Netbios non visibile ma accessibile sulla rete

Mar, 12/02/2019 - 22:44
Ciao, sto riscontrando un problema strano.

Il server è un Nas (Qnap) su cui è installato Debian 9 e samba è funzionante, ho le unità di rete collegate da tempo.
Pochi giorni fa mi sono accorto di questo errore che di per se non è grave, ma so che se non lo risolvo un giorno mi creerà "problemi"

Praticamente non riesco a vedere il Server (con il suo netbios name) all'interno della rete di windows, mentre sfoglio la rete.
La cosa strana però è che se accedo con \\Qnap riesco a accedere, così come se utilizzo l'indirizzo ip interno \\10.0.0.100

Non so se può centrare qualcosa, ma il nas è perennemente collegato a una vpn (nordvpn). Ho provato a stopparla e a far ripartire il demone di samba (senza un riavvio del sistema) ma la situazione non è cambiata.

Non so bene che informazioni possano essere utili, allego ciò che credo sia rilevante

cat /etc/hosts
127.0.0.1       localhost
127.0.1.1       Qnap.WORKGROUP  Qnap

# The following lines are desirable for IPv6 capable hosts
::1     localhost ip6-localhost ip6-loopback
ff02::1 ip6-allnodes
ff02::2 ip6-allrouters


Feb 12 21:14:30 Qnap nmbd[32512]: [2019/02/12 21:14:30.997766,  0] ../lib/util/become_daemon.c:124(daemon_ready)
Feb 12 21:14:30 Qnap nmbd[32512]:   STATUS=daemon 'nmbd' finished starting up and ready to serve connections
Feb 12 21:14:30 Qnap nmbd[32512]: [2019/02/12 21:14:30.998656,  0] ../source3/nmbd/nmbd_become_dmb.c:294(become_domain_master_browser_bcast)
Feb 12 21:14:30 Qnap nmbd[32512]:   become_domain_master_browser_bcast:
Feb 12 21:14:30 Qnap nmbd[32512]:   Attempting to become domain master browser on workgroup WORKGROUP on subnet 10.0.0.100
Feb 12 21:14:30 Qnap nmbd[32512]: [2019/02/12 21:14:30.998942,  0] ../source3/nmbd/nmbd_become_dmb.c:307(become_domain_master_browser_bcast)
Feb 12 21:14:30 Qnap nmbd[32512]:   become_domain_master_browser_bcast: querying subnet 10.0.0.100 for domain master browser on workgroup WORKGROUP
Feb 12 21:14:39 Qnap nmbd[32512]: [2019/02/12 21:14:39.018162,  0] ../source3/nmbd/nmbd_become_dmb.c:112(become_domain_master_stage2)
Feb 12 21:14:39 Qnap nmbd[32512]:   *****
Feb 12 21:14:39 Qnap nmbd[32512]:
Feb 12 21:14:39 Qnap nmbd[32512]:   Samba server QNAP is now a domain master browser for workgroup WORKGROUP on subnet 10.0.0.100
Feb 12 21:14:39 Qnap nmbd[32512]:
Feb 12 21:14:39 Qnap nmbd[32512]:   *****


[global]
workgroup = WORKGROUP
server string = Samba Server %v
netbios name = Qnap
log file = /var/log/samba/log.%m
max log size = 5000
log level = 1
security = user
force group = muletto
create mask = 0666
directory mask = 0777
guest account = nobody
map to guest = bad user
socket options = IPTOS_LOWDELAY
use sendfile = yes
load printers = no
domain master = yes
local master = no
dns proxy = no
#name resolve order = bcast lmhosts host wins


Ci sto sbattendo la testa da qualche giorno ma non trovo una soluzione! Credo sia legato a qualche tabella ip, ma mi sembra strano, non ricordo di aver fatto casini con gli ip!

Qualche idea o test da poter fare per risolvere la situazione?

Grazie e buona serata.
Categorie: Forum Debianizzati

Re: Debian 9 non parte più

Mar, 12/02/2019 - 22:26
simula ha scritto:SDA e SDC ! SDB non compare. Forse è meglio che sistemo meglio la nuova partizione e questa la "piallo...", no?
Sì, avrai pasticciato nel partizionamento del disco quando hai installato ubuntu.
Categorie: Forum Debianizzati

Re: Debian 9 non parte più

Mar, 12/02/2019 - 21:36
Non riesco ad inviare nulla in quanto Debian su /SDB1 non riesce più a completare l'avvio.
Non so proprio cosa possa essere accaduto da ieri che, bene o male, partiva.....
Il PC è stato spento!
Stasera, dopo molti tentativi per riavviarlo, mi è venuto in mente di dare un'occhiata con GParted e.... sorpresa! I dischi visibili sono
SDA e SDC ! SDB non compare.
Forse è meglio che sistemo meglio la nuova partizione e questa la "piallo...", no?
Categorie: Forum Debianizzati

Re:(RISOLTO) Crash debian 9 help

Mar, 12/02/2019 - 17:23
Ho risolto reinstallato debian. Ma ho potuto fare il backup della home.
Grazie
Categorie: Forum Debianizzati

Re:(RISOLTO) Crash debian 9 help

Mar, 12/02/2019 - 17:23
Ho risolto reinstallato debian. Ma ho potuto fare il backup della home.
Grazie
Categorie: Forum Debianizzati

Re: Debian 9 non parte più

Lun, 11/02/2019 - 23:03
I due comandi dovrebbero essere equivalenti. I messaggi "A start job is running for...." sono probabilmente relativi a servizi di sistema che non riescono ad avviarsi. Sulla base di questi elementi, è difficile capire in che condizioni è il file system. Se riesci a raggiungere un terminale a caratteri ed a generare un log relativo all'installazione, forse riesci a fornire maggiori elementi.
Categorie: Forum Debianizzati

Re: Debian 9 non parte più

Lun, 11/02/2019 - 23:00
Nel frattempo mi hai risposto tu!
No, non ho dato il comando
/sbin/fsck.ext4 /dev/sdb1

ma
fsck /dev/sdb1
Categorie: Forum Debianizzati

Re: Debian 9 non parte più

Lun, 11/02/2019 - 22:58
Ehm... sono proprio tonto...
Dovevo montare una root diversa, nessuna root come facevo io.....
Ok.
Ho fatto l'operazione ma al riavvio
A start job is running for....
e poi diverse stringhe che su alternano per 1 min e 30 secondi.
Poi il sistema mi avvisa che sono in Emergency mode e che posso inserire la password di root oppure ^D per proseguire.
Un avvio molto lento ed accidentato.
Stesso
A start job is running for....
lungo percorso per la chiusura.
E' possibile riallineare il tutto?
Categorie: Forum Debianizzati

Re: Debian 9 non parte più

Lun, 11/02/2019 - 22:55
Hai eseguito login come utente root, vero ?

Il comando dovrebbe essere (sempre che /dev/sdb1 sia la partizione interessata, verificalo):
/sbin/fsck.ext4 /dev/sdb1
Categorie: Forum Debianizzati

Re: Debian 9 non parte più

Lun, 11/02/2019 - 21:59
Ciao Aki!
Ho fatto partire il disco di installazione in modalità rescue, evitato di montare la directory radice, selezionato l'opzione di usare comandi in shell ma.... al comando
fsck /dev/sdb1

il terminale mi riporta
fsck : not found


Dove sbaglio?
Categorie: Forum Debianizzati

Re: Cerco programmatore

Lun, 11/02/2019 - 17:23
Mala tempora currunt e la diffidenza è normale.
Non si va a vendere un software, si va a vendere un servizio svolto anche attraverso uno o più software.
Mi serve forse un analista? No grazie, strada già battuta risoltasi con un: "Fatti fare il lavoro da questi, che fanno i pulsantini colorati ed i menù a scomparsa".
Mi serve un programmatore, che gli dico il computer deve fare così e cosà e lui o sbocca il codice per farlo, o mi dice che è impossibile.
Esempio già accaduto: "quella specifica voce di menù sarà cliccata dalla stessa persona almeno 1000 volte al giorno, si può inserire una combinazione di tasti per ottenere lo stesso effetto?"
Risposta: "Il modulo non lo consente"
Ribatto: "Si può almeno ridurre il percorso, la 4° voce del sottomenù della 6° voce del sottomenù della 13° voce del 4° menù è un po' lungo, dovendolo richiamare 1000 volte al giorno".
Risposta: "Non si può corrompere l'integrità referenziale del token generato dall'oggetto figlio del processo laterale"

Questo è quello che di solito si trova.
Voglio un programmatore.
Categorie: Forum Debianizzati

Re: Debian 9 non parte più

Lun, 11/02/2019 - 15:03
simula ha scritto:Ora provo secondo i vostri suggerimenti e... incrocio le dita!
@simula: hai aggiornamenti ?
Categorie: Forum Debianizzati

Re: Cerco programmatore

Lun, 11/02/2019 - 09:59
Ciao, mi spiace che ti abbiano ripostosto in questi toni (monitor a fosfori verdi) eccetera, è normale. La gente nei forum si comporta così.
Se avessi scritto:
Cerco programmatore e PAGO profumatamente.
Sarebbe stato lo stesso, te lo dico perché ci sono passato più volte.

Se mi posso permettere di darti un consiglio, cercare uno con cui fare ujn programma adesso è tempo perso ed anzi è sbagliato.
Di questi tempi è estremamente importante primva VENDERE ed avere l'ordine firmato dei primi clienti spiegando loro che il programma è in fase di sviluppo. Una volta che avrai l'odirne firmato metterai insieme il team di sviluppo.
Noterai che trovare clienti sufficientemente interessati da firmare l'ordine è estremamente difficile, molto più che fare il programma stesso.
In questo modo eviterai di perdere tempo a fare l'ennesimo programma che non si fila nessuno e che poi finisce su github.
Ciao ciao.
Categorie: Forum Debianizzati

Re: Cerco programmatore

Lun, 11/02/2019 - 01:18
Il monitor a fosfori verdi si fulminò molti anni fa, altrimenti te lo avrei regalato volentieri.
Una sede ancora non c'è, per lavoro corro dalla provincia di Rieti a quella di Frosinone, passando per Roma (no, non faccio il corriere), quindi non considero l'argomento sede così importante.
Per il resto con chi è interessato debbo parlarci di persona.
Sai il fatto tuo e vuoi cimentarti in un'impresa? Prova a contattarmi.
Tutto qui.
Categorie: Forum Debianizzati

Re: Cerco programmatore

Lun, 11/02/2019 - 01:02
Se hai un monitor a fosfori verdi lo voglio
Comunque ora è molto più chiaro il contesto, spero tu riesca a trovare qualcuno disposto ad aiutarti, ma sarà difficile
Non è che ti si chiedeva esattamente nomi e cognomi, ma certo se stai a Pomezia, Frascati (non lo so magari intendi più dintorni) mi sembra il minimo, anche perché così uno decide se il lavoro fa per lui o no. Così anche quello che uno deve saper fare (a grandi linee).
Detto questo hai il mio più sincero in bocca al lupo
Categorie: Forum Debianizzati

Re: Cerco programmatore

Dom, 10/02/2019 - 23:06
marcomg ha scritto:non hai fornito troppe informazioni in generale
Informazioni specifiche con nomi, cose, città preferisco darle di persona e non lasciarle scritte in giro.

marcomg ha scritto:mi da l'idea che questa cosa sia in alto mare
Si parte da zero, se preferisci chiamarlo alto mare fai te.

marcomg ha scritto:Ti dico cosa tu cerchi: cerchi un disperato che deve lavorare ad ogni costo.
Qui puoi trovare o professionisti (e non gliene può fregare di meno visto che ogniuno è specializzato in qualche settore e qui non si sa che razza di cosa si stia progettando, pensa che appena letto pensavo ad una webapp, in c mi sembra difficile, difficile anche avere uno che sia bravissimo in interfacce e strutture dati), appassionati (ma vuoi un programmatore bravo sottopagato), studenti.
Una startup di solito fa soci i dipendenti fondatori, magari potresti cercare in università ma dovresti dire qualcosa di più del progetto in modo da far appassionare qualcuno
Si, magari incatenato nel sottoscala, con un 486, monitor a fosfori verdi e, mi voglio rovinare, modem da 56 kbs.
Anch'io sono un professionista e per campare faccio tutt'altro.
Qui non c'è neanche il sottoscala dove incatenare lo sfortunato schiavetto, ci sono solo io, con 10 anni d'esperienza nel settore; la società alla quale faccio da consulente sta andando in rovina per stupidissime lotte intestine, perdono appalti e committenti in continuazione, la dirigenza fa una cazzata appresso all'altra, l'agenda digitale li ha poi gettati in pasto ad una società di software che, stupendoli con effetti speciali e colori ultravivaci, ha fornito un ambiente di lavoro che rallenta enormemente la produzione ed impedisce di eseguire una semplicissima query (tipo select from tabella where campo = valore), ma una "riduzione dati" la forniscono loro a fronte di congruo (con troppi zeri) pagamento.
Il committente principale, quello che ormai li tiene in vita, lo curo io, ma stanno lentamente riuscendo a mandarlo in vacca; se vado via mi lascio dietro le macerie.
Scusami lo sfogo.
In realtà ho già altri due lavori che mi assicurano un degno tenore di vita, nulla mi impedisce di fancularli, ma a 46 anni buttare nel cesso gli ultimi 10 anni di vita professionale, non mi fa dormire bene la sera; poi ci sono anche bravi dipendenti, con mutuo e figli sul groppone, che finirebbero in mezzo ad una strada.
Per questo continuo a sbattermi per loro, non certo per quelli 2 spiccioli che mi pagano anche con discontinuità.
Per questo voglio farla per conto mio, ed andargli a soffiare sia il committente principale, sia i dipendenti in gamba.
per questo mi serve un programmatore che sappia il fatto suo, per poter partire da una solida base, se sono il numero uno, il programmatore che voglio al mio fianco sarà il numero due, poi, con qualcosa di concreto sulle mani potrò tirarmi dietro gli altri che mi servono.
Per ora sono solo io e la mia gran voglia di fare.

marcomg ha scritto:Comunque Debian GNU/Linux sarà il sistema operativo utilizzato.
per venderlo a chi? Penso dovrà essere una cosa mutipiattaforma.
No, non si va in giro a vendere software.
Categorie: Forum Debianizzati

Re: Black screen o segnale video assente

Dom, 10/02/2019 - 22:52
Se hai estratto (con diskinternal) i file di log, puoi copiarli, comprimerli e condividerli tramite http://www.tinyupload.com/ .

EDIT: in alternativa, registra un video di cosa compare a schermo durante l'avvio del computer con l'opzione di debug passata al kernel tramite grub, quindi condividi il video.
Categorie: Forum Debianizzati

Re: Hacking VS Cracking

Dom, 10/02/2019 - 22:29
dring ha scritto:L'HACKING dovrebbe essere la parola d'ordine della scuola italiana e degli insegnanti, invece da sempre vige l'osservanza del "programma ministeriale" dove non c'è niente da scoprire e tutto è uguale a se stesso, ora e nei secoli a venire.
Attenzione a non cadere nei "luoghi comuni": l' "hacking" (nella accezione di Stallman) e le finalità/operatività delle istituzioni formative Italiane non sono necessariamente divergenti, anzi direi che sono necessariamente complementari rispetto allo sviluppo delle abilità degli "hackers".

Anche in una recente intervista (pubblicata il 25 dic 2018), Stallman richiama il concetto di "hacker" inteso come "[..] someone who enjoys playful cleverness not necessarily with computers [..]". Se traduciamo "cleverness" con "abilità" o "ingegnosità", queste qualità, per quanto potenzialmente innate in alcuni, nella maggior parte delle altre persone (ma anche nei soggetti "gifted" ovvero dotati) necessariamente passano attraverso la formazione nelle diverse discipline e, quindi, anche attraverso i "programmi ministeriali". In tal senso, volenti o nolenti, i programmi delle istituzioni formative italiane sono implicitamente, anche se non direttamente talvolta rispetto ai singoli argomenti, a sostegno dello sviluppo di tali abilità.
Categorie: Forum Debianizzati