max-b

Condividi contenuti L'anticamera del cestino
Raccolta differenziata di esperienze di dubbia utilità
Aggiornato: 40 min 3 sec fa

Tortino di tanuta con zucchine e patate e ammollicata al basilico

Ven, 22/09/2017 - 11:49

 

Basta! Mi sono stufato della solita orata allevata, del branzino allevato o di spendere una follia per un rombo chiodato o una coda di rospo. Da alcuni giorni ho deciso di dedicarmi a provare quei pesci un po’ meno noti che saltuariamente compaiono nel banco della pescheria. Reperire informazioni su questi pesci non è sempre facile: chiedere al commesso della pescheria, almeno per me, è inutile, tanto mi risponde sempre che posso farli fritti, alla griglia o al forno. Grazie al ca…! In rete qualcosa si trova almeno per avere una idea su cosa andremo a mangiare e sui possibili abbinamenti.

Tanuta

Oggi ho comprato la tanuta. Ne ho comprate 6 per un peso totale di 1,8Kg. Costo 6,40€ al chilo. La tanuta assomiglia ad una orata, ma con la faccia “un po’ meno cattiva”, scopro leggendo su internet che in effetti il gusto è molto delicato è assomiglia proprio all’orata.

Faccio subito una prova di assaggio di mezzo filetto scottato in padella antiaderente e condito solo con fleur du sel e olio e.v.o. delicato. Resto stupefatto: è buonissima!! Come l’orata ma più sapida, profuma di mare. Per meno di 7€ è buonissima!

La ricetta

Ingredienti per 9 tortini:
– 6 tanute (300g cad circa)
– pane raffermo
– 2 zucchine
– due patate
– poco latte
– basilico
– acciughe sotto sale
– burrata

Vai con la sfilettatura. Le tanute si sfilettano abbastanza bene come le orate e anche il colore della polpa ricorda molto quest’ultima. Hanno diverse lische nella parte centrale della polpa che provvedo a togliere con la pinzetta. Non le squamo tanto prevedo di togliere la pelle. Lavo i filetti ottenuti con cura e li metto in frigorifero. Metto ad ammollare il pane raffermo nel latte, nel frattempo affetto con la mandolina le zucchine e le patate; queste ultime sbucciate. Strizzo il pane e lo frullo con olio e.v.o., un mazzetto di basilico, un pizzico di sale e qualche acciuga. Decido di preparare delle monoporzioni e con l’aiuto di un coppa pasta compongo su una teglia ricoperta di carta da forno i diversi strati del tortino: zucchine, mollica di pane, filetti di tanuta, un pizzico di sale, patate. Cuocio in forno ventilato per 20 minuti a 180°C dorando con grill per successivi 5 minuti. Nel frattempo preparo la crema di burrata frullando la burrata a temperatura ambiente con basilico, pepe e olio evo.


Categorie: planet