Forum Debianizzati

neomutt, spostamento messaggi email fra account differenti

Forum Debianizzati - Mer, 31/07/2019 - 12:15
salve a tutti!
(spero di scrivere nella sezione corretta...)

Utilizzo neomutt ("fork" del noto client email mutt) sul mio laptop di casa, con configurati 4 account IMAP (2 gmail personali, 1 di lavoro, 1 pec). Utilizzo una macro per cui premendo f2, f3, f4, o f5 cambio l'account attivo su cui opero (in sostanza si disconnette dall'account attiva e fa il login su quello che seleziono).

Quando lavoro con un account infatti riesco tranquillamente a spostare un messaggio da una cartella imap ad un'altra dello stesso account utilizzando il comando "s" (save).

La mia domanda è: esiste un modo per spostare o copiare un messaggio da una cartella imap di un account alla cartella imap di un altro degli account che ho configurato?

(per intenderci, con thunderbird faccio questa operazione semplicemente trascinando il messaggio dalla cartella di un account a quella di un altro...)

Ringrazio in anticipo per eventuali risposte!
Categorie: Forum Debianizzati

Re: Accedere ad email con pop3 da desktop e con imap da smar

Forum Debianizzati - Mer, 31/07/2019 - 08:51
Non sono entrato nei dettagli temendo di fare sfoggio della mia pedanteria, ma visto che non hai mai usato il protocollo IMAP e tu stesso mi chiedi un parere, procedo ad esporre quanto è nella mia esperienza.
Come al solito la scelta del protocollo dipende dal contesto in cui si opera e dagli obbiettivi che ci si pone, non vale il discorso di vecchio e nuovo, buono e meno buono.
Il vecchio POP3 è il più adatto se si agisce da una sola postazione client e non si ha l'esigenza nemmeno occasionale di accedere tramite webmail (lato server), in quanto (come sai) se spedisci tramite webmail (o da un altro client) non troverai i messaggi nella cartella "posta inviata" del primo client. Di contro si ha il vantaggio di conservare automaticamente tutta la posta transitata, poter impostare automatismi per la cancellazione mirata dei messaggi dal server evitando il riempimento della casella, ecc. ecc..
Il più recente IMAP invece, crea un perfetto sincronismo tra i vari client e il server, per cui qualunque azione si compia è immediatamente visibile da qualunque altra postazione client o server che sia. Ovviamente ciò vale nel bene e nel male, per cui se involontariamente si cancella qualche cosa di utile (senza che sia stato salvato in locale), questo è perso definitivamente.
Per coloro che hanno un notevole traffico postale (specie con allegati pesanti) c'è anche il problema di conservare la capienza della casella di posta senza perdere messaggi importanti, per cui è necessario ricorrere ad una frequente operazione manuale di cancellazione (ovviamente dopo avere prima salvato i messaggi); prudenza con filtri e automatismi, non si hanno alternative come con il POP3, qualunque esito ... è per sempre!
Personalmente uso l'IMAP per la casella di posta "di servizio" perchè mi consente i vantaggi che ti ho elencato, ma dal client (su PC) che uso più spesso, sposto frequentemente i messaggi nell'area "Cartelle Locali" (uso Thunderbird) e per le cose importanti periodicamente salvo su altre cartelle del PC i messaggi (come "eml") in modo da avere una sorta di archivio storico.
Qesto è quanto posso dirti, vedi di adattarlo alle tue esigenze.
Categorie: Forum Debianizzati

Censimento laptop + info

Forum Debianizzati - Mer, 31/07/2019 - 07:08
Thank you for sharing excellent information. Your website is so cool. I am impressed by the details that you have on this website. It reveals how nicely you understand this subject. Bookmarked this website, will come back for extra articles. You, my friend, ROCK! I found simply the info I already searched everywhere and simply could not come across. What a great web site. Visit @: my sites:- McAfee.com/activate|McAfee support number| norton.com/setup|
Categorie: Forum Debianizzati

McAfee.com/activate

Forum Debianizzati - Mer, 31/07/2019 - 07:07
Mcafee is one of the best antiviruses in the world of antivirus. If you are getting error in downloading and activation then click on this given link McAfee.com/activate Or we have a second option to resolve the query is that call McAfee support number 1-888-722-1666 and clear your issues. Visit @: my sites:- McAfee.com/activate|McAfee support number| norton.com/setup|
Categorie: Forum Debianizzati

problema con zlib e gdm3

Forum Debianizzati - Mar, 30/07/2019 - 23:11
Salve,
su buster dopo aver installato zlib e aver riavviato non si avvia più il desktop manager gdm3.
ho installato zlib seguendo la procedura indicata qui
https://svn.oss.deltares.nl/repos/delft ... 4LT.readme

# Install zlib
v=1.2.8
wget ftp://ftp.unidata.ucar.edu/pub/netcdf/netcdf-4/zlib-${v}.tar.gz
tar -xf zlib-${v}.tar.gz && cd zlib-${v}
./configure --prefix=/usr/local
#sudo make check install
sudo make install

solo che dopo aver riavviato tutto, non si avvia più il desktop manager e non appare più la finestra con la richiesta per mettere username e password, rimane solo lo schermo nero e _
la stessa procedura usata con stretch e prima ancora con jessie non aveva dato problemi.

c'è maniera di saltare l'avvio di gdm3?
Categorie: Forum Debianizzati

Re: Accedere ad email con pop3 da desktop e con imap da smar

Forum Debianizzati - Mar, 30/07/2019 - 22:30
Juva ha scritto:Se vuoi salvare e conservare i messaggi sul lato client, lo puoi fare tranquillamente anche se il protocollo usato è imap; é sufficiente copiare o spostare i messaggi in una cartella "locale" del tuo client (es. thunderbird) prima che siano stati rimossi dal server.
Inoltre, se dal tuo client di posta configurato pop3 invii un messaggio, non lo vedrai nell'altro client configurato imap; invece, viceversa si.

Ciao e grazie della tua risposta.

Ho intenzione di acquistare il dominio per attivarci la mia email personale, con un fornitore di servizi che ha sede in Europa che quindi deve rispettare la gdpr...

Detto questo, non ho mai usato imap quindi non conoscevo la possibilità di copiare la posta in una cartella locale, praticamente posso selezionare e copiare la posta ritrovandola materialmente nel client come se l'avesse scaricata con pop3? Se è così è molto interessante, perchè questo mi permetterebbe di copiare la posta su più client e non solo su quello che la scarica con pop3.

In ogni caso con pop3 c'è il limite che non posso scaricare la posta inviata presente sul server, ho scoperto che questo limite può essere superato copiando temporaneamente dalla webmail la posta inviata nella cartella della posta ricevuta, scaricarla con il client e poi rimetterla nella posta inviata sempre da webmail, in questo modo avremo copia della posta inviata presente sul server anche in locale (verrà scaricata come della normale posta ricevuta, poi si può spostare manualmente in quella inviata).

Appena il servizio sarà attivo farò delle prove, in ogni caso mi sembra di capire che è necessario un intervento manuale, nel caso del pop3, quello che ho appena descritto, nel caso di imap la selezione della posta e la copia manuale all'interno della cartella locale.

Se è così la mia scelta ricadrà sulla modalità che mi garantisce la maggiore possibilità di non perdere la posta, dovrei rifletterci, tu cosa mi consigli?

Grazie.
Categorie: Forum Debianizzati

Re: Debian 10 e wake on lan

Forum Debianizzati - Mar, 30/07/2019 - 20:51
Ecco di seguito
root@tomcat:~# cat log.txt
Script started on 2019-07-30 20:48:33+02:00 [TERM="xterm-256color" TTY="/dev/pts/1" COLUMNS="220" LINES="39"]
root@tomcat:~# ifdown -a
root@tomcat:~# ifup --verbose -a
/bin/run-parts --exit-on-error --verbose /etc/network/if-pre-up.d
run-parts: executing /etc/network/if-pre-up.d/bridge
run-parts: executing /etc/network/if-pre-up.d/ethtool
run-parts: executing /etc/network/if-pre-up.d/wpasupplicant

ifup: configuring interface lo=lo (inet)
/bin/run-parts --exit-on-error --verbose /etc/network/if-pre-up.d
run-parts: executing /etc/network/if-pre-up.d/bridge
run-parts: executing /etc/network/if-pre-up.d/ethtool
run-parts: executing /etc/network/if-pre-up.d/wpasupplicant
/sbin/ip link set dev lo up
/bin/run-parts --exit-on-error --verbose /etc/network/if-up.d
run-parts: executing /etc/network/if-up.d/avahi-daemon
run-parts: executing /etc/network/if-up.d/ethtool
run-parts: executing /etc/network/if-up.d/openvpn
run-parts: executing /etc/network/if-up.d/wpasupplicant
ifup: unknown interface br0

ifup: configuring interface enp3s0=enp3s0 (inet)
/bin/run-parts --exit-on-error --verbose /etc/network/if-pre-up.d
run-parts: executing /etc/network/if-pre-up.d/bridge
run-parts: executing /etc/network/if-pre-up.d/ethtool
run-parts: executing /etc/network/if-pre-up.d/wpasupplicant


/sbin/ip link set dev enp3s0 up 2>/dev/null || true
/bin/run-parts --exit-on-error --verbose /etc/network/if-up.d
run-parts: executing /etc/network/if-up.d/avahi-daemon
run-parts: executing /etc/network/if-up.d/ethtool
run-parts: executing /etc/network/if-up.d/openvpn
run-parts: executing /etc/network/if-up.d/wpasupplicant
ifup: configuring interface enp3s0=enp3s0 (inet)
/bin/run-parts --exit-on-error --verbose /etc/network/if-pre-up.d
run-parts: executing /etc/network/if-pre-up.d/bridge
run-parts: executing /etc/network/if-pre-up.d/ethtool
run-parts: executing /etc/network/if-pre-up.d/wpasupplicant
/sbin/ip addr add 192.168.1.10/255.255.255.0 broadcast 192.168.1.255      dev enp3s0 label enp3s0
/sbin/ip link set dev enp3s0   up
 /sbin/ip route add default via 192.168.1.254  dev enp3s0 onlink
/bin/run-parts --exit-on-error --verbose /etc/network/if-up.d
run-parts: executing /etc/network/if-up.d/avahi-daemon

run-parts: executing /etc/network/if-up.d/ethtool
run-parts: executing /etc/network/if-up.d/openvpn
run-parts: executing /etc/network/if-up.d/wpasupplicant
/bin/run-parts --exit-on-error --verbose /etc/network/if-up.d
run-parts: executing /etc/network/if-up.d/avahi-daemon
run-parts: executing /etc/network/if-up.d/ethtool
run-parts: executing /etc/network/if-up.d/openvpn
run-parts: executing /etc/network/if-up.d/wpasupplicant
root@tomcat:~#
root@tomcat:~# exit
exit

Script done on 2019-07-30 20:49:04+02:00 [COMMAND_EXIT_CODE="1"]
Categorie: Forum Debianizzati

Re: Debian 10 e scomparsa altri sistemi operativi

Forum Debianizzati - Mar, 30/07/2019 - 20:50
Puoi inserire queste righe in "/etc/grub.d/40_custom" e poi eseguire "update-grub2"?
menuentry 'Windows 10' {
insmod chain
set root='(hd1,msdos1)'
chainloader +1
}

Quindi riavviare.

La tua macchina supporta UEFI?

EDIT
Siccome non so se è installato il bootloader di Windows o se c'è stato qualche malfunzionamento, prova anche a rimuovere "chainloader +1" dalla configurazione precedente (eseguendo dopo sempre "update-grub").
Categorie: Forum Debianizzati

Re: Debian 10 e scomparsa altri sistemi operativi

Forum Debianizzati - Mar, 30/07/2019 - 20:09
root@amdx3440:/home/ro# os-prober
root@amdx3440:/home/ro# update-grub2
bash: update-grub2: comando non trovato

a questo punto ho installato grub2 #apt install grub2 e me l'ha installato
ho ridato i comandi scritti sopra ma non è cambiato nulla!
Categorie: Forum Debianizzati

Re: errore nella realizzazione di una vpn

Forum Debianizzati - Mar, 30/07/2019 - 19:25
ciao,
allora ieri sera cercando un po di informazioni, sono riuscito a capire che accedendo alla mia vpn è un po come se entrassi in un pc che si trova all'interno della mia lan, quindi per avere la condivisione dei file devo realizzare un server come hai detto tu.. intanto ho iniziato a muovermi in questa direzione cosi da capire come agire di conseguenza.. giustamente come dici tu è argomento di un'altra discussione.. allo stesso modo il discorso per il controllo da remoto del pc (anche questa cosa mi interessa fare).

giustamente come mi dicevi tu dovrei riportare il mio server.conf e client.conf in modo da far capire l'esito di quanto fatto.

in questi termini c'è da dire che in realtà ci sto ancora lavorando, infatti per un maggiore livello di sicurezza volevo implementare anche il ta.key cosa che però non mi è ancora riuscita.

in ogni caso come precedentemente detto posterò appena possibile una guida, che riporta un po in dettaglio tutti i passaggi, completi di file di configurazione su come operare per realizzare una vpn (questo forse andrà un po per le lunghe visto che adesso vado in ferie ).

infine c'è il discorso del firewall.
momentaneamente, oltre ad aver installato e abilitato ufw, e passato le regole prese nella guida che hai postato tu nei post precedenti, non ho fatto altro.

c'è da dire a questo riguardo che vorrei in qualche modo studiare un po il firewall ed abilitarne uno fatto bene , anche perchè debian usa una politica, che a me non piace tantissimo, che è quella di mantenere tutte le porte aperte, mentre io preferirei il contrario. (piccola parentesi, se avete una buona guida da indicarmi su come impostare un buon firewall ne sarei molto felice).

detto ciò continuo ancora un po per la mia strada e riporterò, come già detto, il tutto in forma di guida completa.

per quanto riguarda invece la navigazione attraverso vpn ho risolto aggiungendo le seguenti voci nel server.conf:

push "route 192.168.1.0 255.255.255.0"
push "redirect-gateway def1"
push "dhcp-option DNS 192.168.1.1"


appena possibile leggerò anche la guida che hai riportato per cultura personale.

mi farò risentire a breve..

grazie ancora per l'aiuto
Categorie: Forum Debianizzati

Re: Debian 10 e scomparsa altri sistemi operativi

Forum Debianizzati - Mar, 30/07/2019 - 18:05
Solo l'HDD è avviabile, l'altro no (lo vedi dal log - "fdisk -l").

http://guide.debianizzati.org/index.php ... installati

Se dovesse essere già installato, allora esegui:
# os-prober
# update-grub2
riporta gentilmente il loro output e poi riavvia.
Categorie: Forum Debianizzati

Debian 10 e scomparsa altri sistemi operativi

Forum Debianizzati - Mar, 30/07/2019 - 16:26
Ho un amd x3 440 con 2 hard disk
1) SSD 120GB con win10
2) HDD 250GB con Debian 10 amd64

ho installato e provato win10 sul primo hard disk e poi ho installato Debian10 sul secondo hard disk mettendo,
durante la fine dell'installazione grub sul secondo hard disk (sono sicurissimo di aver indicato il 250GB per grub)

Problema: se scelgo durante il boot con f11 il SSD carica direttamente Debian dall'HDD,
se scelgo l'HDD mi parte debian e non c'è la voce Windows10

come posso risolvere?

Allego risultato script
Categorie: Forum Debianizzati

Re: Aggiornamento stretch -> buster, possibile problema?

Forum Debianizzati - Mar, 30/07/2019 - 16:18
gajm ha scritto:Sui dubbi che hai espresso in precedenza, avvio in uefi mode e serucreboot dovrebbero risultarti dall'output di questo comando:
Certo
$ dmesg | grep -i 'efi\|secureboot'
[    0.000000] efi: EFI v2.00 by Phoenix Technologies Ltd.
[    0.000000] efi:  ACPI=0xbf6ee000  ACPI 2.0=0xbf6ee014  SMBIOS=0xbf54a000
[    0.000000] ACPI: UEFI 0x00000000BF6E0000 00003E (v01 PTEC   OEMTABLE 00000002 PTL  00000002)
[    0.000000] ACPI: UEFI 0x00000000BF6DF000 000042 (v01 PTL    COMBUF   00000001 PTL  00000001)
[    0.000000] ACPI: UEFI 0x00000000BF6DD000 00013E (v01 PTEC   OEMTABLE 00000002 PTL  00000002)
[    0.000000] clocksource: refined-jiffies: mask: 0xffffffff max_cycles: 0xffffffff, max_idle_ns: 7645519600211568 ns
[    0.339415] Registered efivars operations
[    1.271427] efifb: probing for efifb
[    1.271504] efifb: framebuffer at 0xbf800000, using 3072k, total 3072k
[    1.271517] efifb: mode is 1024x768x32, linelength=4096, pages=1
[    1.271528] efifb: scrolling: redraw
[    1.271541] efifb: Truecolor: size=8:8:8:8, shift=24:16:8:0
[    1.289006] fb0: EFI VGA frame buffer device
[    2.281178] tsc: Refined TSC clocksource calibration: 1866.666 MHz
[   10.897418] EFI Variables Facility v0.08 2004-May-17
[   11.099618] pstore: Registered efi as persistent store backend
[   11.422701] fb: switching to psbdrmfb from EFI VGA
[   15.714778] bond0: link status definitely up for interface enp5s0, 1000 Mbps full duplex
[   15.933025] bond0: link status definitely up for interface enp4s0, 1000 Mbps full duplex
[354167.018343] efibootmgr[13960]: segfault at 561e0036c20c ip 00007f4487d65206 sp 00007ffc5344f2d8 error 4 in libc-2.28.so[7f4487cef000+148000]

Non so che sia l'ultimo errore! dovrò verificare
Infatti non so perchè tante voci, poi se guardo l'ordine di avvio non mi torna
$ efibootmgr --verbose
BootCurrent: 0003
Timeout: 0 seconds
BootOrder: 0003,0004,0005,0006,0008,0009,000A,000B,000C,000D,000E,000F
Boot0000  Setup FvFile(721c8b66-426c-4e86-8e99-3457c46ab0b9)
Boot0001  Boot Menu     FvFile(86488440-41bb-42c7-93ac-450fbf7766bf)
Boot0002  Diagnostic Splash     FvFile(a7d8d9a6-6ab0-4aeb-ad9d-163e59a7a380)
Boot0003* USB HDD:      VenMsg(bc7838d2-0f82-4d60-8316-c068ee79d25b,33e821aaaf33bc4789bd419f88c50803)
Boot0004* USB CD:       VenMsg(bc7838d2-0f82-4d60-8316-c068ee79d25b,86701296aa5a7848b66cd49dd3ba6a55)
Boot0005* USB FDD:      VenMsg(bc7838d2-0f82-4d60-8316-c068ee79d25b,6ff015a28830b543a8b8641009461e49)
Boot0006* ATAPI CD:     VenMsg(bc7838d2-0f82-4d60-8316-c068ee79d25b,aea2090adfde214e8b3a5e471856a354)
Boot0007* CD-ROM:       VenMsg(bc7838d2-0f82-4d60-8316-c068ee79d25b,be9d0102e211f3489efa0b983c96839b)
Boot0008* ATA HDD0:     VenMsg(bc7838d2-0f82-4d60-8316-c068ee79d25b,91af625956449f41a7b91f4f892ab0f600)
Boot0009* ATA HDD1:     VenMsg(bc7838d2-0f82-4d60-8316-c068ee79d25b,91af625956449f41a7b91f4f892ab0f601)
Boot000A* ATA HDD2:     VenMsg(bc7838d2-0f82-4d60-8316-c068ee79d25b,91af625956449f41a7b91f4f892ab0f602)
Boot000B* ATA HDD3:     VenMsg(bc7838d2-0f82-4d60-8316-c068ee79d25b,91af625956449f41a7b91f4f892ab0f603)
Boot000C* ATA HDD4:     VenMsg(bc7838d2-0f82-4d60-8316-c068ee79d25b,91af625956449f41a7b91f4f892ab0f604)
Boot000D* ATA HDD5:     VenMsg(bc7838d2-0f82-4d60-8316-c068ee79d25b,91af625956449f41a7b91f4f892ab0f605)
Boot000E* Other HDD:    VenMsg(bc7838d2-0f82-4d60-8316-c068ee79d25b,91af625956449f41a7b91f4f892ab0f609)
Boot000F* Internal Shell        FvFile(c57ad6b7-0515-40a8-9d21-551652854e37)
Boot0010* ATA HDD       VenMsg(bc7838d2-0f82-4d60-8316-c068ee79d25b,91af625956449f41a7b91f4f892ab0f6)
Boot0011* Boot Next Boot Option VenMsg(bc7838d2-0f82-4d60-8316-c068ee79d25b,a7ca6d35b2c2684783721826a7404894)


Tranquillo che non accuso nessuno, voglio imparare, e a volte si sa, per imparare bisogna sbagliare.
Cosa faresti/proveresti tu?
Categorie: Forum Debianizzati

Re: errore nella realizzazione di una vpn

Forum Debianizzati - Mar, 30/07/2019 - 15:26
anarchia ha scritto:2 avere anche l'accesso alla rete esterna per navigare dunque anche con una maggiore sicurezza

Questo mi era sfuggito.
Leggi qua: https://openvpn.net/community-resources ... /#redirect.
Categorie: Forum Debianizzati

Re: Consiglio per migliore browser alternativo a firefox

Forum Debianizzati - Mar, 30/07/2019 - 14:53
Ciao, visto che sei così gentile da rispondermi ti ringrazio e ti rispondo a mia volta, non voglio fare polemica ne urtare la sensibilità di nessuno.

Utilizzo solo versioni esr, in alcune circostanze però utilizzo una versione molto vecchia di firefox 3x.0 non esr ( mi scuso per non averlo specificato nel mio precedente messaggio) perchè riesco a fare cose che con le nuove versioni non si possono più fare.

Utilizzo questa versione di firefox da molto tempo ed è stata configurata per non aggiornarsi, ha sempre rispettato questa impostazione, cosa che non fa più da quattro giorni, proprio ora mentre scrivo mi è appena stato notificato che l'aggiornamento è stato scaricato e verrà installato al prossimo riavvio.

Ovviamente nelle impostazioni è ancora selezionato di non aggiornarsi, è quindi evidente che chiama casa (è possibile vederlo dalle richieste di risoluzione dominio del client) e gli viene impartito l'ordine di aggiornarsi, è altrettanto evidente che già anni fa quando venne distribuita la versione 3x.0 in questione, il produttore aveva previsto una sorta di "kill switch" di cui si sta avvalendo in questi giorni per forzare l'aggiornamento, chissà come si è evoluto questo "kill switch" sulle versioni più recenti...

La volotà dell'utente viene quindi ignorata, so che è sconsigliato utilizzare versioni "obsolete" ma vorrei essere libero di fare scelte sbagliate senza un software in esecuzione su un server dall'altro capo del mondo prenda decisioni per me al posto mio.

Per questo motivo e per quelli precedente esposti ho perso fiducia nei confronti di mozilla, motivo per cui ho aperto questa discussione, per chiedere a chi le usa se può consigliarmi delle alternative valide.

Mi sono state consigliate diverse alternative che proverò, prima tra tutti waterfox.

Grazie ancora.
Categorie: Forum Debianizzati

Re: errore nella realizzazione di una vpn

Forum Debianizzati - Mar, 30/07/2019 - 14:43
anarchia ha scritto: rimane ancora per il momento irrisolto il discorso relativo all'accesso ai miei file presenti sul server, e aggiungo che mi piacerebbe anche avere la possibilità di poter controllare da remoto il mio pc che si trova qui a casa

OpenVPN non è adibito a fare quello che ti serve.
Se vuoi accedere ai file devi metter su un server (SSH, FTP, NFS, altro) e poi aprire la porta (le porte) corrispondente (corrispondenti) sull'indirizzo virtuale della VPN di quella macchina. Praticamente creare un client OpenVPN che funge da server per condividere dati.
Non saprei se la stessa macchina può fungere sia da server che da client OpenVPN.
Altra soluzione è usare Samba e condividere file e cartelle (come in una LAN Windows).

Stesso ragionamento per controllare la macchina da remoto: tante soluzioni software da configurare separatamente.

Se non sto dicendo fesserie (prego chiunque di correggermi senza problemi), ti invito ad aprire un thread separato per affrontare l'argomento perché questa discussione si chiama "errore nella realizzazione di una vpn" (titolo già di per sé genericissimo).

A beneficio di chi legge questa discussione, come è fatto il tuo file di configurazione del client?
Come hai impostato il forwarding e le (eventuali) regole del firewall?
Categorie: Forum Debianizzati

Re: sid stabilità?

Forum Debianizzati - Mar, 30/07/2019 - 14:24
caturen ha scritto:Io ho tutta la mia intenzione di ritornare su Debian ma quando finiscono le loro "ferie"lascia perdere debian, non è la distro giusta per te. Sei rimasto ancora con la testa ad arch.Si, la conosco KDE Neon ma preferisco più un'installazione alla netinstall di Debian e cosa ti impedisce a fare la stessa cosa con neon?

cito un'altra volta. Io non sono il tipo che vuole tutto all'ultima versione, anzi il fatto di un rallentamento in più mi da più sicurezza sul concetto di "stabilità", conosco benissimo che Arch ha i suoi difetti come più facile che si spezzi qualcosa del sistema per aggiornamenti così avanzati. Io voglio solo una KDE più aggiornata della 5.14 perché già la 5.15 è un pò è più leggera è fluida. Dopo, "Debian non è fatto per te!...", perché? mi pare che esiste la testing... faccio già l'accenno che per esempio ho scoperto questo mattina sul sito dei pacchetti di Debian che hanno aggiornato Chromium con la versione 76 sul testing, ma io non sono soddisfatto per l'appunto che l'hanno aggiornato Chromium o ha numeri superiori della versione precedente o nuove funzionalità (che credo che non ci siano) ma per il fatto che la 73 era molto lenta ad aprirsi e già è un mio sorriso in più per Debian. Dopo, mi piace di più apt invece di pacman. Io preferisco distro originali che deviate, quindi perché non dovrebbe essere per me Debian? Sto solo aspettando che sul testing aggiornano KDE per avere qualcosa di più leggero e fluido. Arch è una cosa momentanea e se questo pomeriggio lo aggiornano per esempio, io la sera avrò già Debian installato con KDE 5.15 o con la 5.16, io non ho problemi di fare una formattazione immediatamente e cambiare subito distro!
Categorie: Forum Debianizzati

Re: Aggiornamento stretch -> buster, possibile problema?

Forum Debianizzati - Mar, 30/07/2019 - 13:57
Sui dubbi che hai espresso in precedenza, avvio in uefi mode e serucreboot dovrebbero risultarti dall'output di questo comando:
# dmesg | grep -i 'efi\|secureboot'

Dal tuo output precedente vedo che ci sono molte voci di boot, credo siano un po' troppe. Probabilmente si tratta di installazioni precedenti, non più in uso. Prova a verificare con un:
# efibootmgr -v

Eventualmente rimuovi quelle in eccesso.
# efibootmgr -b # -B

Dove # è la voce da rimuovere.

Non voglio prendermi la responsabilità di lasciarti con un sistema non avviabile, ma se, dopo i suddetti controlli, l'aggiornamento di grub non ti dà errori, credo che tu possa riavviare.

In bocca al lupo.
Categorie: Forum Debianizzati

Re: Aggiornamento stretch -> buster, possibile problema?

Forum Debianizzati - Mar, 30/07/2019 - 13:36
Senza ancora aver riavviato nulla, ho disinstallato il pacchetto shim-signed-common e aggiornato, nessun errore.

Ora mi ritrovo con 2 servizi in errore, uno è logrotate, che è ripartito senza intoppi, l'altro è lvm2-lvmetad.socket che mi dice not-found. Non so se è legato al pacchetto rimosso e non trovo molte info se non quella di impostare use_lvmetad = 0 ma io quel parametro in /etc/lvm/lvm.conf non ce l'ho.
So solo che sono in RAID1 e in teoria, correggetemi se sbaglio, i volumi logici sono in uso.

Per scrupolo ho reinstallato grub:
grub-install --target=x86_64-efi --efi-directory=/boot/efi --removable --recheck

Non ha dato errore
Seguito da:
update-initramfs -u -k $(uname -r)
update-grub2


Ovviamente lvm2-lvmetad.socket è sempre not found, ma non ho ancora riavviato.

Idee / consigli?

Magari è un servizio che a me non serve e io non lo so
Categorie: Forum Debianizzati

Re: mancato avvio server x raspberry pi

Forum Debianizzati - Mar, 30/07/2019 - 10:51
Aki ha scritto:Bene, installa i componenti del sistema operativo che lo forniscono.
Sì, avevo fatto delle ricerche su questo pacchetto sul sito di debian ma non risultava esistere alcun pacchetto che includesse la stringa fbturbo
https://packages.debian.org/search?suite=default&section=all&arch=any&searchon=names&keywords=fbturbo

Poi ho cercato su raspbian
$ sudo apt policy *fbturbo*
xserver-xorg-video-fbturbo:
  Installato: (nessuno)
  Candidato:  1.20170324~143242
  Tabella versione:
     1.20170324~143242 500
        500 http://archive.raspberrypi.org/debian stretch/main armhf Packages
xserver-xorg-video-fbturbo-dbgsym:
  Installato: (nessuno)
  Candidato:  1.20170324~143242
  Tabella versione:
     1.20170324~143242 500
        500 http://archive.raspberrypi.org/debian stretch/main armhf Packages


tuttavia non è possibile intallare il pacchetto perché manca una dipendenza ovvero il pacchetto xorg-video-abi-23
 $ sudo apt install xserver-xorg-video-fbturbo
Lettura elenco dei pacchetti... Fatto
Generazione albero delle dipendenze
Lettura informazioni sullo stato... Fatto
Alcuni pacchetti non possono essere installati. Questo può voler dire
che è stata richiesta una situazione impossibile oppure, se si sta
usando una distribuzione in sviluppo, che alcuni pacchetti richiesti
non sono ancora stati creati o sono stati rimossi da Incoming.
Le seguenti informazioni possono aiutare a risolvere la situazione:

I seguenti pacchetti hanno dipendenze non soddisfatte:
 xserver-xorg-video-fbturbo : Dipende: xorg-video-abi-23
E: Impossibile correggere i problemi, ci sono pacchetti danneggiati bloccati.

$ sudo apt policy xorg-video-abi-23
xorg-video-abi-23:
  Installato: (nessuno)
  Candidato:  (nessuno)
  Tabella versione:
Categorie: Forum Debianizzati
Condividi contenuti